Skip to main content
Logo - La letteratura e noi

laletteraturaenoi.it

diretto da Romano Luperini

La letteratura per i cittadini: rileggere Auerbach

La didattica del testo letterario si basa, da ormai diversi anni, sulla convinzione che la letteratura con la sua specificità sia il terreno più adatto alla formazione di cittadini capaci di esprimere se stessi nel rispetto degli altri, che essa si presti, meglio e più di altre tipologie testuali, a rispondere alle domande di senso di studenti e studentesse e all’esigenza di uno spazio di confronto capace di accogliere le tante e diverse individualità da cui sono composte le nostre classi. Tali considerazioni hanno promosso, nel tempo, tipologie di attività e di analisi dei passi e degli autori attente alla possibile “attualizzazione” e scelte di lettura tese a favorirne, da parte degli studenti, la riappropriazione. Ma qual è il cri…
CCC*

CCC*

Carlo Levi – tra le altre, moltissime, cose – è stato maestro di strategie di resistenza improvvisate e poi messe a punto nei frangenti difficili che, nel corso della sua ardimentosa esistenza, lo hanno travolto, ma mai vinto. La sua è stata una scrittura dolcemente battagliera: questo marchio a…
«Sporgersi»: Il realismo è l’impossibile di Walter Siti

«Sporgersi»: Il realismo è l’impossibile di Walter Siti

Noi mentiamo tutti, più o meno, ma quali sono la meccanica e l’obiettivo della nostra menzogna? Io, per quanto mi riguarda, credo ancora di mentire nel senso della verità. Soffro di ipertrofia del dettaglio vero, il salto nelle stelle mediante il trampolino dell’osservazione esatta. La verità b…
La guerra dei cent’anni di Rashid Khalidi. Colonialismo d’insediamento e cancellazione della Palestina

La guerra dei cent’anni di Rashid Khalidi. Colonialismo d’insediamento e cancellazione della Palestina

[Questo articolo è uscito sul numero 7, luglio-agosto 2024, dell’Indice dei libri del mese, pp. 3-4.] La strage compiuta da Hamas il 7 ottobre…
L’illuminismo mio e tuo. Il carteggio fra Italo Calvino e Leonardo Sciascia

L’illuminismo mio e tuo. Il carteggio fra Italo Calvino e Leonardo Sciascia

Spesso leggendo quel che scrivono i critici mi viene da riflettere sull’«illuminismo» mio e tuo. Il mio chissà fino a che punto può definirsi tal…
L’aguzzino benevolo o della narrazione sull’Esame di Stato

L’aguzzino benevolo o della narrazione sull’Esame di Stato

Questo non è un articolo sull’Esame di Stato. Non si descriveranno indagheranno criticheranno (come è pure legittimo che sia) le tracce delle p…
Ma di quale De Amicis stiamo parlando? Al margine delle polemiche sul futuro curricolo di storia nella scuola primaria.

Ma di quale De Amicis stiamo parlando? Al margine delle polemiche sul futuro curricolo di storia nella scuola primaria.

Una polemica che viene da lontano, un ritorno al passato che lascia perplessi La recente nomina da parte del Ministero dell’Istruzione di una C…
“Velare il discorso e ri-velarlo”. Intervista a Enrico Terrinoni

“Velare il discorso e ri-velarlo”. Intervista a Enrico Terrinoni

a cura di Loris Magro Noto soprattutto per le sue traduzioni in italiano dell’opera di James Joyce, Enrico Terrinoni ha di recente esordito com…
La resistibile ascesa delle destre

La resistibile ascesa delle destre

Ci sono due destre? La quasi totalità dei media concorda nel riconoscere che in tutto l’Occidente sta montando l’“onda nera” delle destre. C’è …
Lunga vita al principe di Danimarca! Rileggere Carla Melazzini

Lunga vita al principe di Danimarca! Rileggere Carla Melazzini

1. …«it is an experimental school» Riproposto da Sellerio in una nuova edizione accresciuta, Insegnare al principe di Danimarca di Carla Melazz…
Lo scrutinio come precipitato di ossessione valutativa e burocrazia

Lo scrutinio come precipitato di ossessione valutativa e burocrazia

Per fare uno scrutinio, ci vuole… Oggi, per fare uno scrutinio, ci vuole: l’attribuzione del voto di comportamento; l’attribuzione dei voti nell…
Non tutti i milites vengono per nuocere. Su “Miles Gloriosus” di Plauto

Non tutti i milites vengono per nuocere. Su “Miles Gloriosus” di Plauto

Un soldato [Pirgopolinìce, ndr] si porta dietro da Atene a Efeso una prostituta [Filocomàsio]. Uno schiavo [Palestriòne], mentre vuole avvertire…
Poesia, televisione e nuovi media. In dialogo con Valerio Magrelli

Poesia, televisione e nuovi media. In dialogo con Valerio Magrelli

L’articolo si divide in due parti: una introduzione, a cura di Monica Venturini, e l’intervista a Valerio Magrelli realizzata da Iris Furnari e Al…
Le tracce sotto esame /3. «Macchine voraci», alienazione capitalistica e resistenza umana nei Quaderni di Serafino Gubbio

Le tracce sotto esame /3. «Macchine voraci», alienazione capitalistica e resistenza umana nei Quaderni di Serafino Gubbio

A sentire i pareri degli studenti e a giudicare i rilevamenti effettuati tramite sondaggi poche ore dopo la conclusione della prova di italiano, s…
Le tracce sotto esame /2. Serafino va all’Esame: dove ci conduce questa traccia?

Le tracce sotto esame /2. Serafino va all’Esame: dove ci conduce questa traccia?

Scrivo questa nota il giorno successivo alla prima prova dell’Esame di Stato 2024 e sulle tracce di quest’anno è già stato detto tutto: da qualche…
Le tracce sotto esame /1. Riflessioni sulla Prima prova dell’Esame di Stato

Le tracce sotto esame /1. Riflessioni sulla Prima prova dell’Esame di Stato

Di cosa parlano quando parlano di scuola (sui media) L’attenzione mediatica che l’Esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione sta…
Un bambino (e il pianeta) in affido – Su “Il ritorno è lontano” di Alessandra Sarchi

Un bambino (e il pianeta) in affido – Su “Il ritorno è lontano” di Alessandra Sarchi

L’ultimo romanzo di Alessandra Sarchi evoca fin dal titolo, Il ritorno è lontano, una storia esente da facili e rassicuranti soluzioni: al centro …
Lettera aperta dei professori e del personale delle università di Gaza al mondo

Lettera aperta dei professori e del personale delle università di Gaza al mondo

«Nella guerra genocida in corso sulla Striscia di Gaza», ha scritto Maya Wind, autrice di Towers of Ivory and Steel. How Israeli Univers…
Pasolini e la pedagogia della ribellione

Pasolini e la pedagogia della ribellione

Pubblichiamo un estratto del recente volume Pasolini maestro ribelle di Irene Gianeselli, Les flâneurs edizioni, ringraziando autrice ed editore. …
Fuori i genitori dalla scuola?

Fuori i genitori dalla scuola?

Fra i temi più delicati del dibattito pubblico sull’istruzione c’è il ruolo dei genitori nella comunità scolastica. Secondo la messa in scena tipi…
Perchè leggere “Il rosario” di Federico De Roberto

Perchè leggere “Il rosario” di Federico De Roberto

Perdonate i nostri peccati, come noi perdoniamo ai nostri nemici Carmelina, Agatina e Caterina si muovono lentamente e parlano quasi in coro; p…
I volti di Tozzi: comparse primonovecentesche

I volti di Tozzi: comparse primonovecentesche

Ingrandivo i ritratti discretamente. E fui mandato alle Belle Arti Tutto parte dall’osservazione che nella narrativa di Tozzi ci troviamo di …
Se 20 ore vi sembran poche: la formazione INDIRE per Orientatore e Tutor

Se 20 ore vi sembran poche: la formazione INDIRE per Orientatore e Tutor

Cronaca di una formazione lampo In un articolo pubblicato il 3 giugno 2024 sulla Letteratura e noi intitolato Aut-aut. Orientare o orientarsi?,…
L’oppositore. Matteotti contro il fascismo: un saggio di Mirko Grasso

L’oppositore. Matteotti contro il fascismo: un saggio di Mirko Grasso

Domani ricorre il centenario della morte di Giacomo Matteotti. Lo celebriamo segnalando questo saggio sul deputato socialista di Mirko Grasso, rec…
Il generale e il Carnevale

Il generale e il Carnevale

  In un manifesto della Lega Nord si vedono a sinistra l’immagine di un uomo con barba e lunghi capelli visibilmente gravido sormontata …
Alcune riflessioni sulle elezioni europee dell’8 e 9 giugno 2024

Alcune riflessioni sulle elezioni europee dell’8 e 9 giugno 2024

Il nodo storico delle elezioni Le prossime elezioni europee sono state ridotte a una scadenza tutta italiana di confronto tra la destra e il ce…
Guerra e paesaggio. Il trauma, l’esperienza estatica, la riappropriazione dell’io attraverso la scrittura

Guerra e paesaggio. Il trauma, l’esperienza estatica, la riappropriazione dell’io attraverso la scrittura

Questo studio prende avvio da un lavoro svolto con due classi quinte negli anni del centenario della Grande Guerra e poi da me proseguito, allarga…
Il servizio sanitario italiano in svendita

Il servizio sanitario italiano in svendita

Ogni individuo ha il diritto di accedere alla prevenzione sanitaria e di ottenere cure mediche alle condizioni stabilite dalle legislazioni e pra…
Aut-aut. Orientare o orientarsi?

Aut-aut. Orientare o orientarsi?

Sembrava uno scherzo, una diavoleria, un trabocchetto ordito ad arte tanto l’effetto è stato dirompente… Una mia classe quinta viene coinvolta …
Oltre il nero di uno schermo. Su “La zona d’interesse” di Jonathan Glazer

Oltre il nero di uno schermo. Su “La zona d’interesse” di Jonathan Glazer

Deadline, un sito di notizie sul cinema hollywoodiano, pubblica in una sua rubrica le sceneggiature originali dei film che reputa più interessanti…

Commenti recenti

Colophon

Direttore

Romano Luperini

Redazione

Antonella Amato, Emanuela Bandini, Alberto Bertino, Linda Cavadini, Roberto Contu, Daniele Lo Vetere, Morena Marsilio, Luisa Mirone, Annalisa Nacinovich, Stefano Rossetti, Katia Trombetta, Emanuele Zinato

Caporedattore

Daniele Lo Vetere

Editore

G.B. Palumbo Editore